Ho due figli che frequentano la scuola dell’infanzia e la scuola elementare. A scuola ci hanno spiegato che per contrastare la diffusione del Coronavirus in presenza di un raffreddore, tosse, o mal di gola dovrò tenere a casa i bambini. Come farò con il lavoro?

Secondo la Legge sul Lavoro (art. 36) in caso di malattia del figlio, il dipendente con responsabilità famigliari (ossia con figli fino ai 15 anni di età) ha diritto di assentarsi dal posto di lavoro fino a 3 giorni per caso di malattia per occuparsi del figlio. Su richiesta del datore di lavoro è necessario presentare un certificato medico. Ci si può legittimamente chiedere se viste le misure di protezione accresciute legate al Coronavirus e le raccomandazioni adottate dagli Istituti scolastici per i genitori sia necessario ogni volta richiedere un certificato medico. Per ora non vi è una risposta a questa domanda ed è quindi consigliabile, su richiesta del datore di lavoro, presentare un certificato medico stilato dal pediatra del figlio.